L'Oratorio della Compagnia di San Paolo | Mostre | La Venaria Reale

L'Oratorio della Compagnia di San Paolo

Il ciclo pittorico secentesco restaurato. Collezione Intesa Sanpaolo

Dal 1° marzo 2013 al 30 settembre 2014

Nella Sacrestia della Cappella di Sant’Uberto è stato riallestito, dopo un intervento di restauro a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale, il ciclo pittorico del distrutto Oratorio della Compagnia di San Paolo, in origine annesso all’antico palazzo del Monte di Pietà di Torino.

Le dieci tele superstiti del ciclo secentesco -ideato da Emanuele Tesauro, il più grande letterato sabaudo del Seicento- appartenenti alle collezioni d’arte di Intesa Sanpaolo, sono opera di diversi artisti di corte come Charles Dauphin e Bartolomeo Caravoglia, attivi anche per la Reggia sotto la regia dello stesso Tesauro.

Si tratta non solo di una delle più prestigiose imprese pittoriche del barocco piemontese, ma anche di uno dei più rilevanti cicli secenteschi interamente dedicati a San Paolo Apostolo, riunito ed esposto al pubblico per la prima volta dal 1876 alla Reggia di Venaria.

 

In collaborazione con Intesa Sanpaolo.

Dove
Sacrestia della Cappella di Sant’Uberto
Quando
da Venerdì, 01 Marzo 2013 a Martedì, 30 Settembre 2014
Come

I giorni di visita sono i medesimi della Reggia.
Dal 1° marzo 2013 al 30 settembre 2014. Chiuso, con la Reggia e i Giardini, dal 3 febbraio al 7 marzo 2014.

Compreso nel Percorso di visita della Reggia.

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter