Marta Sui Tubi feat. Bandakadabra | Eventi | La Venaria Reale

Marta Sui Tubi feat. Bandakadabra

26 luglio 2013

Sere d'Estate alla Reggia

Tra i più influenti rappresentanti della scena alternativa indipendente italiana i Marta sui tubi hanno iniziato il 2013 in grande, con la partecipazione al Festival di Sanremo, che ha visto la band siciliana protagonista tra i big in gara con i brani “Dispari” e “Vorrei”.  In concomitanza, l’uscita del loro nuovo disco – il quinto – dal titolo enigmatico e simbolico: Cinque, la luna e le spine.
Il nuovo album si presenta come un lavoro di ricerca più profondo e maturo, a detta di Giovanni Gulino, il cantante della band, “il nostro lavoro più ambizioso e sperimentale, probabilmente quello meno adatto ad accompagnare la nostra avventura Sanremese. Ma non siamo mai stati troppo bravi a fare un certo tipo di calcoli”.
Il tema cardine è quello del peccato e del senso di colpa, che viene trattato a volte con sguardo distaccato a volte brillante ironia, in una interessante fusione di elettronica, blues, musica classica e addirittura con l’azzardo del primo brano in lingua inglese del loro repertorio, Vagabond Home. Il titolo, che, come accennato sopra, nasconde e rimanda a più significati, ci viene spiegato così: “il 5 è il numero più ricorrente nella storia più recente dei Marta sui Tubi. Infatti questo è il nostro 5° album ed è da 5 anni che la formazione si è stabilizzata a 5 elementi. 5 è anche il numero del comandamento più importante, quello senza il quale gli altri 9 avrebbero poco senso e che sintetizza l'intero decalogo: non uccidere”.

I Marta Sui Tubi, partiti come duo e ora quintetto, originario di Marsala ma stabile a Milano, sono versatili e in continua crescita. Dalla vittoria all’edizione 2004 del MEI hanno ottenuto negli anni un ottimo riscontro di pubblico e di critica e con i loro precedenti quattro album, hanno visto diverse collaborazioni con radio e tv italiane e il consolidamento del loro nome nel panorama underground e non solo.

Sul palco con la band ci sarà una rappresentanza della Bandakadabra, una folle sezione fiati che regalerà emozioni in un concept-show dalle atmosfere notturne e sognanti, carico di suoni nuovi e di testi da ascoltare con la testa e con il cuore.

I prezzi

  • Visita al Piano Nobile della Reggia
  • Visita alla mostra “Roberto Capucci. La ricerca della regalità
  • Visita alla mostra “Il Cavalier calabrese Mattia Preti. Tra Caravaggio e Luca Giordano
  • Spettacolo del Teatro d’Acqua della Fontana del Cervo

Concerto
Posto unico in piedi: euro 10


  • Visita al Piano Nobile della Reggia
  • Visita alla mostra “Roberto Capucci. La ricerca della regalità
  • Visita alla mostra “Il Cavalier calabrese Mattia Preti. Tra Caravaggio e Luca Giordano
  • Spettacolo del Teatro d’Acqua della Fontana del Cervo

Concerto
Cena al ristorante Dolce Stil Novo (INFO e Prenotazioni: +39 011 4992343)
Posto unico in piedi: euro 75 

Dove
Corte d’onore della Reggia di Venaria
Quando
Venerdì, 26 Luglio 2013
Come

Ingresso per la visita della Reggia e delle mostre a partire dalle ore 19.

I concerti si svolgono nella Corte d’onore della Reggia.

I concerti iniziano alle ore 22.30.

Per INFO e PREVENDITA:
biglietti in prevendita su  www.ticketone.it, presso la biglietteria della Reggia e presso tutti i punti vendita del circuito Ticketone.

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter