Gran Ballo della Venaria Reale 2012 | Eventi | La Venaria Reale

Gran Ballo della Venaria Reale 2012

Sabato 10 novembre 2012

Sabato 10 novembre 2012 torna alla Reggia il Gran Ballo della Venaria Reale, serata di gala per un importante evento culturale e di solidarietà che si svolge annualmente in Piemonte, giunto oramai alla sua XVIII edizione.

L'iniziativa, organizzata da "Vienna sul Lago" gode del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero della Difesa, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, delle Ambasciate d'Austria presso il Quirinale e presso la Santa Sede, della Città di Vienna, della Regione Piemonte e della Città di Venaria Reale.

Il Gran Ballo della Venaria Reale insieme al ballo dell'Opera a Vienna e al ballo organizzato presso l'hotel de Crillon di Parigi è uno dei tre grandi eventi che si svolgono in Europa.

Il Gran Ballo della Venaria non è una semplice serata di Gala, ma anche un evento di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e al Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta.

 

Grazie al contributo di Vienna sul Lago è stato restaurato il tabernacolo originario nella Cappella di San Carlo Borromeo all'interno della Chiesa di Sant'Uberto.
 

Il programma della serata

A dare il via alla serata del 10 novembre dalle ore 19.00 sarà il cambio della guardia del gruppo storico Armata del Duca a cui seguirà una visita della Reggia che aprirà le porte della Galleria Grande. Qui gli ospiti potranno assistere al momento più suggestivo della serata: venti ragazze si esibiranno, come da tradizione, nel ballo di apertura indossando preziosi abiti creati per l’occasione da Carlo Pignatelli. Provenienti da tutta Italia e non solo, saranno accompagnate dai cadetti dell’Accademia Navale di Livorno in uniforme.
 

Seguirà il pranzo di Gala nella Citroniera della Reggia che farà da scenografia ad un’iniziativa che sottolinea l’importanza del cibo e della convivialità come fattori culturali della nostra identità nazionale, come stile di vita e come simbolo del prestigio dell’Italia. Una location suggestiva, una mise en place impeccabile, 70 tavoli, 700 ospiti, tovaglie in fiandra, argenterie, calici in cristallo, intrattenimento musicale dal vivo, un menu creato per l’evento con specialità della cucina italiana e piemontese.
La cena, curata da Top Food catering di Torino, verrà servita dai giovani allievi dell’istituto professionale alberghiero “Giolitti” di Torino mentre i sommelier dell’A.I.S. di Torino e Novara proporranno vini piemontesi per accompagnare le portate. La serata sarà un’esperienza di formazione unica per gli studenti, in perfetta armonia con gli intenti dell’evento.

Vienna sul Lago

“Vienna sul Lago” nasce per iniziativa del notaio Claudio Limontini che nel 1993 dopo essere stato ospite del senatore austriaco a Hofburg, il meraviglioso palazzo imperiale della capitale, comincia a riflettere sulla possibilità di offrire alle giovani italiane la stessa splendida opportunità di cui usufruiscono le loro colleghe austriache: quella cioè di "aprire" un'importante serata di gala, con un ballo da sogno, senza dimenticare però coloro che questa opportunità e fortuna non potranno mai averla.

Il 28 ottobre 1995 si tiene la prima edizione di “Vienna sul lago”. A fare da cavalieri delle ragazze durante il ballo d’apertura i cadetti dell'Accademia Militare di Modena. Il successo riscosso viene replicato nella seconda edizione dell’evento che vede stavolta a ricoprire il ruolo di cavalieri i cadetti dell’Accademia Navale di Livorno.
“Vienna sul Lago” organizzato dalla marina militare e da un comitato senza scopo di lucro di cui il notaio Limontini è tutt’oggi presidente, si caratterizza dunque per essere un grande evento di solidarietà e cultura. La manifestazione si articola in varie attività, quali conferenze, concerti promozionali e benefici, visite a luoghi culturali e termina in una raffinata e singolare serata di gala. Infatti, ai giovani protagonisti dell'evento, gli allievi dell'Accademia Navale in particolare, consente di compiere interessanti esperienze formative: negli scorsi anni costoro, oltre a presenziare a conferenze tenute da docenti universitari ed illustri scienziati, hanno avuto l’opportunità di visitare il Museo Egizio di Torino, il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, il centro di ricerche della unione Europea di Ispra, i luoghi storici della battaglia di Novara, momento cruciale della storia del Risorgimento.

Per la serietà dell’organizzazione e dell’iniziativa, a scopo benefico, la manifestazione, si distingue nettamente da altre analoghe manifestazioni che si svolgono in Italia: "Vienna sul Lago" infatti gode, tra gli altri, del prestigioso patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero della Difesa, del Ministero delle Attività e dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, delle ambasciate d'Austria presso il Quirinale e presso la Santa Sede, della Città di Vienna.

Comitato Vienna sul Lago: www.viennasullago.it
[email protected] - tel. 0321.391850

Dove
Galleria Grande della Reggia
Quando
Sabato, 10 Novembre 2012
Come

Per partecipare all'evento è richiesta un'offerta di euro 150 a persona.

È obbligatorio abito lungo per le signore e lo smoking (o il frac) per i signori.

Per informazioni:
[email protected];  tel. 011 4992300

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter