Itinerari per le scuole dell'infanzia e scuole primarie

Attività didattica nei Giardini della Reggia

Le classi di scuola primaria possono decidere di dedicare alla visita qualche ora, un’intera giornata o più giornate, scegliendo tra l'itinerario guidato Scoprire La Venaria Reale oppure nuovi e coinvolgenti percorsi tematici, abbinati a laboratori, dedicati a:

  • Arte
  • Storia
  • Paesaggio e natura

Ogni percorso sarà preceduto da un’introduzione per orientare lo studente nello spazio e nel tempo della Venaria: uno spazio ampio e composito e un tempo  scandito da cambiamenti continui. Il presente è il tempo in cui la Reggia e il suo territorio sono stati riconosciuti dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e  recuperati perchè tutti possano godere della loro bellezza.

Scoprire La Venaria Reale

Reggia di Venaria, Scuderie Juvarriane e Giardini

Conoscere un capolavoro dell’architettura barocca, le sue trasformazioni architettoniche e territoriali.
Introdurre alle tematiche del recupero e della tutela di un complesso che è stato riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Itinerario guidato alla Reggia, alle Scuderie e ai Giardini, che offre una visione complessiva della Venaria. Un’esplorazione che condurrà alla scoperta delle magnifiche sale della Reggia e delle diverse parti dei Giardini.

Il linguaggio sarà declinato in base all’età degli studenti.

  • Durata: 3 ore
  • Ingresso Reggia + Giardini + Scuderie: 5 euro a studente
  • Percorso tematico: 110 euro a gruppo (fino a 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole dell'infanzia e scuole primarie

Visite alle Mostre

Ingresso mostre

Visita (gruppo massimo 30 studenti):

Re per un giorno

Avvicinare i bambini al concetto di araldica apprendendo che i concetti di segni e simboli sussistono ancora oggi come elementi di distinzione e riconoscibilità, ponendo l’accento sull’attualizzazione di tali concetti.
Realizzare un manufatto (che rimarrà ai ragazzi) con l’uso di tecniche e materiali eterogenei messi a disposizione in laboratorio, per fissare i concetti appresi attraverso la rielaborazione pratica.

Il percorso didattico si svolge all’interno della Reggia, focalizzando l’attenzione su simboli araldici, stemmi, simboli di potere e prestigio che da sempre hanno contraddistinto intere casate o singoli personaggi storici.
La visita culminerà nell’attività di laboratorio, con la quale i bambini realizzeranno il proprio stemma sulla scorta delle nozioni apprese, avvalendosi dei supporti didattici forniti e dell’aiuto dell’operatore.
Sarà evidenziato che ancora oggi si usano “stemmi” per personalizzare e identificare oggetti e persone. In base all’età dei bambini si potranno realizzare regali corone, fantasiosi stemmi gentilizi o entrambi. Proprio come veri sovrani… almeno per un giorno!

  • Durata: 2 ore e mezza
  • Ingresso Reggia + Giardini + Scuderie: 5 euro a studente
  • Percorso tematico e laboratorio: 90 euro a classe (fino a 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole dell'infanzia e scuole primarie

Miti mutanti

Stimolare la capacità di osservazione dei bambini attraverso l’attività ludica.
Apprendere la mitologia classica rielaborandola in modo critico.

Il percorso educativo è incentrato sul tema della mitologia classica, sul racconto di miti e racconti fantastici attraverso l’osservazione delle decorazioni (stucchi e affreschi) presenti soprattutto negli appartamenti ducali, in alcune sale della Reggia del Settecento e nei magnifici altorilievi della Barca Sublime.
L’approccio ludico della visita potrà avvalersi della conoscenza di miti e leggende da parte dei ragazzi. Nelle aule didattiche i ragazzi saranno chiamati a creare la propria creatura mitologica, utilizzando il proprio bagaglio di conoscenze e i concetti acquisiti durante la visita.

  • Durata: 2 ore e mezza
  • Ingresso Reggia + Giardini + Scuderie: 5 euro a studente
  • Percorso tematico e laboratorio: 90 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole primarie

Ritratti di corte

Avvicinare i bambini ai concetti basilari della ritrattistica avvalendosi del patrimonio artistico presente in Reggia, cogliendone particolarità e signifcati. Realizzando il proprio elaborato, si utilizzeranno tecniche e materiali diversi a seconda dell’inclinazione artistica personale.
Stimolare la capacità di confronto e critica all’interno del gruppo.

L’itinerario in Reggia intende porre l’attenzione sul tema della ritrattistica, presentando alcuni concetti basilari avvalendosi delle opere d’arte presenti nel percorso di visita.
Alla fine della visita l’attività si sposta nelle aule didattiche, dove i bambini verranno coinvolti nell’attività di laboratorio. Si tratta della realizzazione di ritratti “contemporanei”: cercando di rappresentare i particolari espressivi dei volti e dei diversi tratti somatici dei compagni (occhi, naso, bocca, capelli…), i bambini creeranno dei ritratti di moderni sovrani e personaggi di corte, inserendo nei loro disegni simboli e particolari individuati durante la visita in Reggia.

  • Durata: 2 ore e mezza
  • Ingresso Reggia + Giardini + Scuderie: 5 euro a studente
  • Percorso tematico e laboratorio: 90 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole primarie

Una Reggia tutta mia!

Conoscere la Reggia e i Giardini attraverso un linguaggio adeguato e coinvolgente, stimolando la fantasia e la creatività dei bambini. La creazione di un manufatto personalizzato farà emergere quanto appreso durante l’itinerario e costituirà testimonianza della giornata trascorsa in Reggia.
Comunicare l’importanza del momento creativo come concretizzazione di un pensiero astratto, rielaborato e supportato da pensieri personali e concetti appresi durante la visita didattica.

Il percorso didattico si svolge all’interno della Reggia, della quale si racconterà la storia e la vita di corte mettendo in luce la grandiosità degli ambienti, senza trascurare un accenno ai Giardini, che potranno essere ammirati e raccontati dalla terrazza.
La visita culminerà nell’attività di laboratorio, con la quale i bambini realizzeranno una serie di elaborati tridimensionali pop-up della Reggia e dei Giardini, coi quali realizzare un libricino personalizzato a ricordo della giornata trascorsa.

  • Durata: 2 ore e mezza
  • Ingresso Reggia + Giardini + Scuderie: 5 euro a studente
  • Percorso tematico e laboratorio:: 90 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole primarie

Letture ad alta voce

Coinvolgere i bambini nella lettura e giocare utilizzando il testo letto.

Lettura ad alta voce di libricini illustrati, brevi e coinvolgenti, per scoprire la vita di corte.
La lettura è lo spunto di gioco: proviamo a creare i personaggi dei racconti letti con materiali semplici, a vestirli, a farli parlare e muovere. 
Disegniamo, coloriamo e ritagliamo un simpatico gadget da portare a casa!

  • Durata: 2 ore 
  • Ingresso: gratuito
  • Laboratorio:: 90 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole dell'infanzia

Paesaggi a confronto

Stimolare la capacità di osservazione e raffronto tra paesaggi attigui e afferenti alla stessa realtà storica.
Conoscere La Venaria come insieme di realtà territoriali.

Il percorso all’aperto mette in evidenza l’evoluzione del Giardino nel tempo, cogliendo l’interazione tra fattori naturali e antropici e confrontando i diversi ambiti che compongono il paesaggio (il giardino, l’orto, il frutteto, il parco de “La Mandria” come antica riserva di
caccia). L’itinerario prevede inoltre il confronto tra il paesaggio “a verde” dei giardini col paesaggio
fortemente antropizzato del Borgo Antico, con l’intento di far cogliere le trasformazioni di quest’ultimo in funzione della Reggia.
I bambini sono dunque coinvolti nella lettura dell’ambiente, attraverso osservazione diretta e il supporto di schede didattiche.
L’operatore museale utilizzerà un linguaggio adeguato all’utenza, veicolando concetti e riflessioni.

  • Durata: 2 ore 
  • Ingresso Giardini: 2 euro a studente
  • Percorso tematico: 50 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole dell'infanzia e  scuole primarie

Il Giardino delle Sculture Fluide

Educare alla conoscenza e al rispetto del patrimonio artistico avvicinando i ragazzi all’arte contemporanea e ai suoi linguaggi, stimolando il confronto tra la produzione artistica del passato con quella del presente in termini di contesto culturale, tecnica artistica e fnalità, sperimentando le funzioni informative ed emotive di un’opera d’arte e dell’immagine, rielaborandola creativamente con disegni, materiali d’uso, movimenti.
Scoprire il Giardino delle Sculture Fluide di Giuseppe Penone.

Gli studenti andranno alla scoperta delle opere contemporanee disseminate in maniera apparentemente casuale negli immensi spazi dei Giardini e delle corti per comprendere che, come in passato i collezionisti andavano alla ricerca di opere ricercate e al passo coi tempi per arricchire gli ambienti, ancora oggi si cerca di arricchire e valorizzare il contesto storico con pezzi unici… contemporanei appunto!
L’attività di laboratorio a seguire intende sperimentare tecniche e materiali per la creazione di una personale opera contemporanea, ispirata alle installazioni viste e utilizzando materiali eterogenei in grado di richiamare la realtà col valore aggiunto della propria immaginazione.

  • Durata: 2 ore 
  • Ingresso Giardini: 2 euro a studente 
  • Percorso tematico e laboratorio: 70 euro a classe (massimo 30 partecipanti)  
  • Ingresso Reggia + Giardini: 5 euro a studente
  • Percorso tematico con visita alla Reggia e laboratorio: 130 euro a classe (massimo 30 partecipanti)  
  • Destinatari: scuole primarie

Di animali e altre storie

Stimolare la capacità di osservazione dei bambini attraverso l’attività ludica e rielaborare in modo critico concetti storico-artistici appresi durante la visita.
Apprendere le differenze tra il contesto ufficiale della Reggia, sede della corte, e gli appartamenti borghesi, destinati alla vita privata del sovrano, entrambi destinati all’attività della caccia.

Il percorso si svolge presso Borgo Castello nel Parco La Mandria, tra i luoghi in assoluti preferiti dal primo Re d’Italia Vittorio Emanuele II.
La visita si snoda all’interno degli Appartamenti Reali articolandosi in una serie di tappe, nelle quali i bambini, divisi in piccoli gruppi e dotati di materiali didattici idonei, saranno chiamati svolgere una “caccia all’indizio” allo scopo di arrivare a vincere un premio finale. L’attività ludica permetterà così di osservare l’inusuale contesto museale e conoscerne la storia attraverso il racconto di aneddoti e fatti storici.

  • Durata: 1 ora e mezza 
  • Ingresso Appartamenti Reali del Castello della Mandria: gratuito
  • Percorso tematico: 60 euro a classe (massimo 30 partecipanti)
  • Destinatari: scuole primarie