Fattura elettronica

Ragazzi nella Galleria Grande

Al fine di velocizzare l’emissione della fattura si richiede, al momento della prenotazione, di fornire i seguenti dati:

  • Codice univoco IPA
  • CIG
  • CUP
  • Ragione Sociale completa
  • Indirizzo
  • CAP
  • Città
  • Provincia
  • Telefono
  • Codice Fiscale

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art. 1 commi da 209 a 214.

Inoltre, ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014 , al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono riportare: il codice identificativo di gara (CIG) ed il codice unico di progetto (CUP), in caso di fatture relative a opere pubbliche.