Dalle piazze alle Corti | Mostre | La Venaria Reale

Dalle piazze alle Corti

Storie di giochi e spettacoli tra '700 e '800

Dal 9 aprile, Sale delle Arti

Significative rappresentazioni di giochi e spettacoli tra Corti, teatri, piazze da Torino capitale sabauda alle città di provincia.

La mostra presenta rare testimonianze iconografiche del '700 e '800, fra cui dipinti provenienti da alcune Residenze Reali Sabaude e preziosi manifesti del Fondo Incisa della Biblioteca del Seminario Vescovile di Asti.

Fra i manifesti, alcuni rimandano al “circo” che proprio allora stava muovendo i suoi primi passi. Fra le opere esposte c’è da segnalare un importante teatrino di marionette risalente alla fine del XVIII secolo e una sezione della mostra dedicata nello specifico alle lanterne magiche, alle scatole ottiche e ai fantascopi per i quali ci si è avvalsi della collaborazione del Museo Nazionale del Cinema di Torino. 

La mostra è arricchita dalla regia e dalla narrazione di Arturo Brachetti che conduce i visitatori all’interno della mostra e attraverso il racconto li proietta nell’epoca a cui fanno riferimento le opere esposte, evocando suoni, grida e immagini delle piazze e delle corti.

Ambrogio Orio, da un disegno di Petrus A. Spettacolo di Mondo Nuovo, primo quarto del XIX sec


A cura di Silvia Ghisotti e Andrea Merlotti
Con la regia e la narrazione di Arturo Brachetti
Allestimento di Peter Bottazzi

Dove
Sale delle Arti, I piano
Quando
da Sabato, 09 Aprile 2022 a Domenica, 18 Settembre 2022
Come

La mostra è compresa nel percorso di visita e visitabile con gli ingressi  Reggia, Tutto in una Reggia e mostra Foto in gioco.

Consulta le modalità di accesso.

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter